BMW M340d: diesel al potere

BMW M340d: diesel al potere

La nuova M340d dispone di un 6 cilindri diesel da 340 CV: va forte e con l’ibrido leggero risparmia carburante.

BMW M340d: diesel al potere

CHE COPPIA – La BMW continua a credere al motore diesel. Ne è una dimostrazione la nuova versione della BMW Serie 3 messa a punto con l’aiuto della divisione M della casa tedesca. Dopo la M340i, con il benzina 3.0 da 374 CV, arriva la M340d xDrive, dotata del motore turbodiesel 6 cilindri 3.0 da 340 CV e ben 700 Nm di coppia, disponibili a partire da 1.750 giri per riprese vigorose anche da bassa velocità. Non è da meno lo sprint, perché bastano 4,6 secondi per lo ‘0-100’ (4,8 secondi M340d xDrive Touring). 

IBRIDA LEGGERA – La BMW M340d xDrive abbina al 3.0 diesel il sistema ibrido leggero a 48 volt, collegato al motore a scoppio con una cinghia. Questo piccolo motore elettrico sostiene il 6 cilindri nelle accelerate più decise, quando mette a disposizione fino a 11 CV; inoltre, consente all’auto di spegnere il motore a scoppio nei rallentamenti, quando l’auto scende sotto i 15 km/h. Nelle frenate agisce come generatore e va a ricaricare la specifica batteria a 48 v che lo alimenta. Ne risulta un calo dei consumi, che infatti sono buoni per un’auto così potente e con la trazione integrale: la BMW dichiara una percorrenza media di 17,5 km/l.

TRAZIONE INTELLIGENTE – Il cambio della BMW M340d xDrive è automatico a 8 marce, ma è stata modificata la rapportatura per adattarla alle caratteristiche del motore; è dotato anche della funzione Launch Control, per partenze fulminee senza fare slittare le ruote. Non mancano il differenziale posteriore di tipo sportivo, le sospensioni ribassate (optional quelle a controllo elettronico), i freni maggiorati e le ruote di 18” (optional di 19”), oltre alla trazione integrale intelligente: attraverso una frizione multidisco varia la ripartizione della coppia fra i due assi delle ruote, in funzione dell’aderenza al fondo stradale.

SI FA NOTARE – La BMW M340d xDrive si riconosce visivamente per gli specifici fascioni, le bandelle laterali maggiorate, lo spoilerino posteriore e i due scarichi di forma poligonale. All’interno fanno bella mostra i sedili sportivi, il volante griffato M (con integrate le palette del cambio) e la pedaliera in alluminio. L’arrivo sul mercato della BMW M340d è atteso ad aprile 2020.

fonte:alvolante.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *